non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

TEATRO GOLDEN STAGIONE 2015-2016

 
Loc-Abbonamenti2015-2016-3lug-web
Loc-Abbonamenti2015-2016-3lug-web
Loc-Abbonamenti2015-2016-3lug-web

 
Scheda
 

Genere: , ,
 
Regia
 
 
 
 
 


 
Cast
 
 
 
 
 


 
Musiche
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
no ratings yet

 


In breve

Un programma ricco di ironia, divertimento e musica quello proposto dal Teatro Golden e dal suo direttore artistico Andrea Maia per la nuova stagione 2015-2016. Una carrellata di artisti, attori e comici che si susseguiranno sul palco del nostro teatro, giunto alla sua sesta stagione, protagonisti di commedie divertenti, spettacoli esilaranti e musicali.

0
Posted 19 luglio 2015 by

 
Recensione completa
 
 

Otto spettacoli in abbonamento, sorprendenti ed esilaranti commedie che da sempre contraddistinguono con la loro ironia e il loro sguardo sull’attualità e la società odierna il cartellone del Golden, per divertire ed accompagnare il nostro sempre numeroso pubblico durante tutto il corso dell’anno. Accanto a questi spettacoli appuntamento fisso saranno gli spettacoli comici targati Zelig in scena per due mercoledì al mese.

La stagione inizia il 29 settembre con la comicità trascinante e pungente di Cinzia Leone che con il suo “Disorient express” cercherà di guidare il pubblico nella difficile e disorientate realtà in cui viviamo.

Il secondo spettacolo “Finchè giudice non ci separi”, in scena dal 27 ottobre, è la commedia scritta da Andrea Maia, Augusto Fornari, Toni Fornari, Vincenzo Sinopoli che racconta le vicende di un gruppo di amici tutti alle prese con la separazione. Sul palco ad interpretarla ci saranno quattro straordinari attori come Luca Angeletti, Augusto Fornari, Laura Ruocco e Nicolas Vaporidis.

Dal 24 novembre il Golden si trasformerà nel palcoscenico del mitico Teatro Ariston ospitando i virtuosi del canto, degli sketches e delle parodie I Favete Linguis (Emanuela Fresi, Stafano Fresi, Toni Fornari) accompagnati dal M° Vince Tempera nello spettacolo Sanremo Story.

Generazione di precari” è invece il titolo dell’esilarante commedia scritta e diretta da Toni Fornari che tratterà il difficile e attuale tema della precarietà portato in scena con ironia da Claudia Campagnola, Marco Morandi, Carlotta Proietti, Matteo Vacca e Maurizio Di Carmine.

Dal 19 gennaio sarà sul palco del Golden la commedia scritta e diretta da Danilo De Santis “Sali o scendo?” interpretata da Danilo De Santis, Roberta Mastromichele e Francesca Milani.

La stagione prosegue, il 20 marzo, con “La bella è la bestia” la commedia di Massimo Natale ed Ennio Speranza che racconta le difficoltà e lo stratagemma attuato da un’avvenente psicologa per eludere la corte e i continui transfer dei propri pazienti. In scena Simone Gandolfo che sarà accompagnato da una splendida attrice.

Maurizio Casagrande, sul palco del Golden, dal 22 marzo, è il mattatore del suo show “…E la musica mi gira intorno” dove le canzoni italiane internazionali sono lo spunto per raccontare al pubblico spezzoni di vita personali artistici e familiari.

Chiude la stagione la nuova commedia del Golden “Una cena di gala” in scena dal 19 aprile che vedrà protagonisti gli amatissimi Gianni Ferreri, Daniela Morozzi,Giancarlo Ratti, scritta da Andrea Maia, Augusto Fornari, Toni Fornari, Vincenzo Sinopoli.

All’abbonamento per la nuova stagione è associato lo spettacolo di Max Maglione “Si fa presto a dire…vado al massimo” il cui incasso è devoluto in sostegno dell’associazione Peter Pan Onlus, che a Roma ospita all’interno delle loro case le famiglie, non residenti, di bambini malati oncologici.

SPETTACOLI IN ABBONAMENTO

dal 29 Settembre al 25 Ottobre 2015

Cinzia Leone

DISORIENT EXPRESS

da un’idea di Cinzia Leone di Cinzia Leone e Fabio Mureddu regia di Fabio Mureddu e Emilia Ricasoli con Fabio Mureddu Disorient Express non è la storia di un treno che non sa dove andare, è una fotografia di gruppo in cui ci siamo tutti e tutti abbiamo un’espressione visibilmente disorientata. Siamo disorientati, sì. E come può non essere disorientata un’umanità travolta ogni minuto da un cambiamento? Come possiamo essere sicuri di noi stessi e della realtà che ci circonda se ad ogni notizia sentita in televisione possiamo trovare contemporaneamente la smentita su Internet? Come possiamo accontentarci anche solo di un lavoro qualunque, in un momento in cui, qualunque sia il lavoro non te pagano e il massimo che puoi farci è mettertelo nel … curriculum? Come possiamo rilassarci con lo zapping, se, anche potendo scegliere tra centinai di canali, troviamo ovunque la stessa cosa: gente che canta o che cucina? Credetemi sulla parola, la realtà vista così è destabilizzante e comica allo stesso tempo perché i cambiamenti e le contraddizioni continue la rendono invisibile. E’ per questo che siamo disorientati, perché non vediamo più la realtà. E siamo proprio come treni che viaggiano senza un binario e che non sanno dove andare.

dal 27 Ottobre al 27 Novembre 2015

Luca Angeletti, Augusto Fornari, Laura Ruocco, Nicolas Vaporidis

FINCHE’ GIUDICE NON CI SEPARI

di Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia, Vincenzo Sinopoli regia di Augusto Fornari una produzione e Vincenzo Sinopoli “Finchè giudice non ci separi” racconta la storia di Mauro, Paolo, Roberto e Massimo, quattro amici, tutti separati. Massimo è fresco di separazione e ha appena tentato il togliersi la vita. Il giudice gli ha levato tutto: la casa, la figlia e lo ha costretto a versare un cospicuo assegno mensile alla moglie. Con quello che resta del suo stipendio si può permettere uno squallido appartamento, 35 mq, ammobiliato Ikea. I tre amici gli stanno vicino per rincuorarlo e controllare che non riprovi a mettere in atto l’insensato gesto. Ognuno da consigli su come affrontare la separazione, questa nuova situazione e come ritornare a vivere una vita normale. Proprio quando i tre sembrano essere riusciti a riportare alla ragione il loro amico, un’avvenente vicina di casa suona alla porta. Massimo ha una crisi isterica, perché la vicina è… Una commedia sulla separazione, una girandola di situazioni, divertenti paradossali, con mobili che si montano, si smontano mentre si parla in maniera divertente, arrabbiata, esilarante di dubbi, colpe, ragioni e torti, ricatti da affrontare quando un matrimonio finisce.

dal 24 Novembre al 20 Dicembre 2015

Vince Tempera e I Favete Linguis (Emanuela Fresi, Stefano Fresi, Toni Fornari)

SANREMO STORY

di Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia, Vincenzo Sinopoli, Vince Tempera regia Toni Fornari una produzione e Vincenzo Sinopoli Il Teatro Golden si trasforma eccezionalmente nel palcoscenico del mitico Teatro Ariston di Sanremo dove i Favete Linguis accompagnati dal M° Vince Tempera racconteranno a modo loro, tra virtuosismi vocali, sketches e parodie musicali grazie al loro talento indiscusso la storia del Festival di Sanremo. I più grandi successi della manifestazione canora, quelli che hanno accompagnato la storia della nostra nazione saranno interpretati e reinventati alla maniera de I Favete Linguis in modo ironico e divertente. Sul palco non poteva mancare la direzione del M° Tempera che dirigerà un quartetto musicale che sarà la sua personale orchestra.

dal 22 Dicembre 2015 al 17 Gennaio 2016

Claudia Campagnola, Marco Morandi, Carlotta Proietti, Matteo Vacca, Maurizio Di Carmine

GENERAZIONE DI PRECARI

scritto e diretto da Toni Fornari una produzione Edoardo, Laura , Duccio e Lina sono quattro precari che vivono, loro malgrado, insieme in un piccolo appartamento perché non si possono permettere una casa da soli. I quattro vivono insieme con le difficoltà immaginabili di chi non è più un ragazzo ed è costretto invece a fare la vita da studente: la fila in bagno, le liti per chi lava i piatti, i turni per pulire casa, la spesa singola che si rubano a vicenda etc. Nonostante questi sacrifici arrivano con difficoltà alla fine del mese. Un giorno, presi dalla disperazione decidono di mettere in atto un piano tanto diabolico quanto assurdo: rapire un politico importante e ricattare lo Stato chiedendo lavoro. L’occasione si presenta quando un importante Deputato viene a fare un comizio proprio nel quartiere dove abitano i tre personaggi: con un ridicolo piano alquanto sconfusionato riescono comunque a rapire il politico e lo portano nel loro appartamento con l’intenzione di tenerlo in ostaggio. Iniziano così dei momenti esilaranti in cui gli “improvvisati rapitori” tentano, senza riuscirci, di avere la situazione sotto controllo. Come finirà? “Generazione di Precari” è uno spettacolo arricchito dalle canzoni scritte da Enrico Blatti. La commedia affronta con ironia e comicità il tema della precarietà e del modo in cui la politica affronta (o non affronta) questo annoso problema che negli ultimi anni è diventata una vera e propria piaga sociale

dal 19 Gennaio al 14 Febbraio 2016

Danilo De Santis, Roberta Mastromichele, Chiara Canitano Francesca Milani, Gianluca Cortesi

SALI O SCENDO?

scritto e diretto da Danilo De Santis Attilio sta per uscire con colei che ritiene essere la donna della sua vita. E’ pronto a vivere la serata perfetta con la donna perfetta. Ma sotto casa di Sofia incontra Serena che ha urgente bisogno di scoprire se il suo ex è ancora innamorato di lei. Due strade che si incrociano “casualmente” possono condurre ad un inevitabile rotta di collisione. Una commedia sul destino e sull’amore. Momenti di irresistibile comicità e riflessione sull’interrogativo: Se è vero che il cielo ci invia dei segnali, siamo davvero sicuri di interpretarli nel modo giusto? E allora che fai “SALI o SCENDO?” Una scelta che potrà cambiare il percorso dei due cuori.

dal 23 Febbraio al 20 Marzo 2016

Simone Gandolfo

LA BELLA E’ LA BESTIA

di Massimo Natale, Ennio Speranza  regia Massimo Natale. La bellezza non sempre è un vantaggio. Nel caso di Giulia, giovane e brava psicanalista, sta diventando sempre più un problema. Essendo appunto bella, molto bella nonché affascinante, tutti i pazienti, maschi ma non solo, alla fin fine si innamorano di lei, le fanno avances o compiono transfert pericolosi. Per questo Giulia si trova in crisi: non sa più come fare per ovviare a un inconveniente del genere. La sua segretaria e amica di vecchia data Barbara, un po’ per gioco un po’ sul serio, le consiglia di truccarsi e di imbruttirsi. Dissimulare il suo aspetto la agevolerà nel lavoro, sostiene Barbara e Giulia, perplessa ma snervata dalla situazione, decide di seguire il consiglio. Pochi sapienti tratti, un naso finto, occhialoni, parrucca sale e pepe e così Giulia diventa una bruttina stagionata. Con il nuovo aspetto tutto sembra andare per il verso giusto: le avances finiscono e i transfert si mantengono nella norma. Un miglioramento sensibile, sia professionale sia personale, sino a che non arriva in analisi Alessandro, un tipo un po’ particolare affetto da moti di ipersensibilità e soprattutto da Camilla, ex fidanzata gelosa e indomita che non fa che pedinarlo senza tregua. Il destino, che spesso si diverte, fa incontrare Giulia e Alessandro a una festa, e Alessandro, che non riconosce in Giulia la sua analista, prova a farle la corte, con grande imbarazzo di lei suscitando nel frattempo le ire della sopravvenuta Camilla sempre in agguato. Inizia così una commedia degli equivoci ironica e tenera, riflessiva e frizzante, bislacca quanto basta, una sorta cocktail composto da un pizzico di psicologia, un quarto di allegria, un terzo di sentimento, più un tocco alla Woody Allen per un finale da un lato classico e per dall’altro decisamente a sorpresa.

dal 22 Marzo al 17 Aprile 2016

Maurizio Casagrande

…E LA MUSICA MI GIRA INTORNO

di Maurizio Casagrande e Francesco Velonà e con Peppe Fiore e le cantanti Mariateresa Amato e Roberta Andreozzi regia di Maurizio Casagrande

50 anni di vita raccontata attraverso la musica. Maurizio Casagrande ripercorre la sua vita, legando i suoi ricordi più significativi che alla canzone del momento. Ogni epoca ha le sue canzoni famose italiane ed internazionali ed ogni tappa della vita la sua musica. Uno spettacolo brillante e divertente dove ogni canzone da lo spunto al simpatico attore napoletano di raccontare al pubblico i suoi ricordi, i suoi aneddoti i suoi pezzi di vita. Ogni decennio ha la sua caratteristica narrativa: si parte dagli anni 50 dove i genitori di Maurizio si conoscono in un atmosfera retrò; poi si passa agli anni 60 con canzoni divertenti legati al periodo della sua infanzia; dopodiché si passerà agli anni 70, gli anni della musica Rock di Maurizio Musicista. Poi spazio agli anni 80 dove c’è il dubbio: attore o musicista… spensierati anni della gioventù. Poi anni 90 dove si parla d’amore quasi in chiave Musical attraverso grandi successi di Zucchero e per finire con delle divertenti riflessioni sui giorni nostri.  Così Maurizio smette i panni dell’attore e del comico per prendere quelli più inusuali di musicista, batterista e cantante. Uno show frizzante e poliedrico tra musica, sketches comici, racconti e aneddoti.

dal 19 Aprile al 15 Maggio 2015

Gianni Ferreri, Daniela Morozzi, Giancarlo Ratti

UNA CENA DI GALA

di Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia, Vincenzo Sinopoli regia Toni Fornari una produzione e Vincenzo Sinopoli Chiude la stagione del Golden la nuova commedia “Una cena di Gala” che vedrà protagonisti sul palcoscenico tre artisti a cui il pubblico del Golden è particolarmente affezionato Gianni Ferreri, Daniela Morozzi e Giancarlo Ratti. Una commedia divertente e ironica in fase di scrittura firmata dai 4 autori del Golden Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia e Vincenzo Sinopoli che hanno già realizzato insieme numerose pièce come “Terapia terapia”, “ La casa di famiglia”, “Il prete e il bandito”, “Ritorno al presente”.

AREA ZELIG LAB ON THE ROAD

14- 28 ottobre 18 novembre 2 – 16 dicembre 13- 27 gennaio

10 -24 febbraio 9 – 23 marzo 6-20 aprile 4 maggio

Cabarettisti, comici, professionisti della risata sono i protagonisti dell’attesissimo  appuntamento con gli spettacoli dell’Area Zelig. Lab on the road. Firmato da Federico Bianco e condotto dall’affascinante Laura Ruocco ogni appuntamento è garanzia di risate e divertimento. Sul palco si alternano, proprio come in TV, cabarettisti, comici, artisti e professionisti della risata tantissimi appuntamenti con l’ironia targata Zelig tornano dal 14 ottobre per 2 mercoledì al mese.

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Tumblr

Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)