non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

SISTINA STORY

 
sistina story
sistina story
sistina story

 
Scheda
 

Regia
 
 
 
 
 


 
Cast
 
 
 
 
 


 
Musiche
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
no ratings yet

 


In breve

Il Sistina c’è! Dal 4 al 19 ottobre il più celebre tempio della commedia musicale ospita la storia del teatro unitamente alla storia d’Italia degli ultimi cinquant’anni.

0
Posted 14 ottobre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

Il palcoscenico del Sistina in questi 50 anni è stata una tappa obbligata per i celebri professionisti italiani, che hanno dato lustro al teatro, e contemporaneamente hanno creato la fama di “alta qualità e buon gusto” nell’ambito della commedia musicale. Il regista Massimo Romeo Piparo: “..chi meglio di Pippo Baudo avrebbe potuto vestire il ruolo di mattatore e Montesano, colonna portante di questo teatro.., ballerà , canterà e racconterà i retroscena  di questo teatro e dei suoi tanti spettacoli, attori e autori e maestri d’orchestra.  con aneddoti e gags fino all’attualità. Imitando perfettamente e rivelando accadimenti divertenti, vissuti in prima persona. I due simpatici mattatori sono insieme per  la prima volta a teatro e loro sono veramente una strana coppia, come è strano, ma all’altezza della fama del Sistina, raccontare la storia del teatro inaugurato nel 1956 e dell’Italia attraverso un musical.

Musical che non segue strettamente un ordine cronologico, ma va da “Aggiungi un posto a tavola” (che 40 anni ha rappresentato l’Italia all’estero”) a “Rugantino”, con un’esilarante imitazione da parte di Montesano del grande Aldo Fabrizi sia come Maestro Titta, che come  estimatore estremo del buon mangiare. Si ricorda, e la platea scoppia in un applauso, il Maestro Gori Kramer, sempre simpaticamente sorridente dietro la sua fisarmonica, che dal ’50 ha lavorato in 18 lavori di Garinei e Giovannini e il maestro Trovaioli con le più  belle colonne sonore degli spettacoli.
Montesano rievoca gli anni ’50-’60 con la “Dolce Vita” e via Veneto ed anche i famosi lunedì del Sistina, a cui parteciparono tutti i più grandi interpreti internazionali.
Tutto  lo spettacolo della “strana coppia” è accompagnato dai famosi brani delle commedie musicali eseguiti da un’orchestra di 20 elementi, 18 performer molto affiatati e 2 belle cantanti: Sabrina Marciano e Valentina Spalletta.

Il finale è un’esplosione di gag, fuochi d’artificio di Montesano nei panni dell’esilarante zitella inglese con l’eterno cappello a fiorellini e i suoi “pittoresco”, intercalare usato anche a sproposito.


M.C.C.

 
Avatar of M.C.C.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)