non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

CALEIDOSCOPIO

 
Regia
 
 
 
 
 


 
Cast
 
 
 
 
 


 
Musiche
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
no ratings yet

 


In breve

Dal 22 al 29 novembre novembre è in scena al Teatro Sala Uno di Roma “Caleidoscopio” uno spettacolo musicale di Philip Von Reutter, che ne è regista e interprete; con lui in scena il collettivo teatrale italo – messicano Canto en Movimiento.

0
Posted 11 novembre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

“Caleidoscopio” è un’opera che può essere fruita a diversi livelli, secondo la prospettiva e l’immaginazione di ogni spettatore. Ambientata in un futuro totalmente digitalizzato, narra la vicenda di un gruppo di poeti, musicisti e artisti definiti “inutili”, che fuggono la civiltà dominata dal dittatore della “Città Universale” per vivere liberamente nella natura. La forza creativa del gruppo attira gli animi più sensibili e li induce ad abbandonare i valori materialisti e alienanti imposti loro dalle forze al governo. Il dittatore, allora decide di catturarli per neutralizzare la loro energia creativa: gli artisti sono sottoposti al giudizio del tribunale della città, ma si difendono cantando e riuscendo a commuovere e  trasformare la coscienza dei loro giudici.

Il musical affronta i  problemi più urgenti dei nostri tempi, tra cui: l’ecologia, l’energia nucleare, la modificazione genetica degli alimenti e l’alienazione del individuo. Incorpora diversi miti e  racconti centrali alla nostra cultura occidentale in un viaggio musicale che attraversa diversi generi: dal pop al country,  dal blues e al new age, dal jazz al rock, dall’opera a i ritmi latini, raffigurandosi come un vero e proprio mosaico musicale dei nostri tempi.

Come tutti gli altri allestimenti della compagnia, “Caleidoscopio” è il risultato dello sforzo creativo e artistico di tutti i suoi membri coinvolti profondamente con il messaggio e la filosofia collettiva del gruppo.

Nata all’inizio degli anni ’90 con il proposito di esplorare attraverso la musica nuove forme di teatro cantato, fin dall’inizio il gruppo si è posto l’obiettivo di coinvolgere persone amanti della musica che cercano nuove forme di avvicinamento al teatro e che abbiamo la capacità di collaborare attivamente e reciprocamente con tutti gli altri membri della compagnia.

Il principio fondamentale della compagnia è che le idee e i valori si possano trasmettere al pubblico solo e soltanto con la fruizione attiva dello spettacolo allestito.

Canto en Movimiento ha presentato diversi spettacoli sia in Messico che in Italia; l’ultimo allestimento, “Verdi ritrovato”, è stato presentato con grande successo nella città di Guanajiuto in Messico durante la celebrazione del 41° Festival Internacional Cervantino.

 

Lo spettacolo sarà in scena al Teatro Sala Uno da sabato 22 a sabato 29 novembre alle ore 21,00 e domenica 23 novembre alle ore 18,00.

Biglietti da 10 euro.

Teatro Sala Uno, Piazza di Porta San Giovanni, 10. Telefono 06 70475672

Per info e prenotazioni:

teatrosalauno@gmail.compromozione.salauno@gmail.com

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Tumblr

Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)