non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

ANSIA DA PRESTAZIONE PATERNA

 
ansia da prestazione paterna 1
ansia da prestazione paterna 1
ansia da prestazione paterna 1

 
Scheda
 

Genere:
 
Regia:
 
Compagnia:
 
Autore:
 
Regia
 
 
 
 
 


 
Cast
 
 
 
 
 


 
Musiche
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
4/ 5


User Rating
no ratings yet

 


In breve

Torna in scena lo spettacolo che racconta la generazione degli “attuali papà”: la prima in Italia che si confronta con la nevrosi del “Post Partum… maschile”. “Ansia da prestazione paterna”, nato da un’inchiesta di Betta Cianchini, porta in scena l’ansia della prestazione maschile, ormai non solo dirottata sul piano lavorativo.

0
Posted 13 novembre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

Dal 20 al 23 novembre è in scena al Teatro Duse “Ansia da Preastazione paterna” (corsi pre parto e altre pappe mentali di un neo papà).

Si può parlare di stress-post-partum anche per i neo papà?

Uomini che tornano a casa, affaticati e affranti e trovano una donna-con-capelli dritti-e-occhi-pallati-che-li-accoglie-con-un: “tieni… io devo lavorare e devo fare 100 cose!”. E gli “ammolla” un frugoletto che nella migliore delle ipotesi dorme… ma nel più plausibile dei casi… “strilla”.Il testo /inchiesta è di Betta Cianchini con Andrea Lolli a cura di Lorenzo Gioielli

Sinossi

Notti insonni, pannolini nauseabondi da “gestire”, niente sesso ed il peso mentale di essere; “quello che non sta a casa tutto il giorno con il bimbo… figurati, lavorare è riposarsi… al confronto”.

Come per la versione femminile sono le testimonianze dei tanti “giovani-papà” intervistati a fare da base al racconto del protagonista. La cruda e ironica visione maschile di una problematica che fino ad ora è stata solo ed esclusivamente appannaggio del mondo delle donne. Nelle nostre case, quando il papà tornava a casa, la mamma diceva: “ora piano, che papà è stanco, ha lavorato tanto. Forza bimbi a cena e a letto. Oggi quando torna a casa il papà si trova un bimbo da gestire e… una “erinni in ciabatte” che vorrebbe essere mamma, lavoratrice e donna e che forse “moglie” poco è…


Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)