non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

“A-MEN GLI UOMINI, LE NUOVE RELIGIONI E ALTRE CRISI” AL TEATRO AMBRA GARBATELLA DI ROMA

 
Regia
 
 
 
 
 


 
Cast
 
 
 
 
 


 
Musiche
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
4/ 5


User Rating
no ratings yet

 


In breve

“A-Men gli uomini, le nuove religioni e altre crisi” è prodotto da Pop 451 in collaborazione con Quelli di Grock. il progetto artistico è di Walter Leonardi e Carlo Giuseppe Gabardini per la regia di Walter Leonardi con la collaborazione ai testi e alla regia di Paolo Li Volsi. Scene e costumi sono di Paola Tintinelli, il disegno luci di Luigi Biondi. Gli effetti sonori e le musiche originali sono di Paolo Li Volsi.

0
Posted 17 novembre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

Al via dal 20 al 23 e dal 27 al 30 Novembre al Teatro Ambra Garbatella di Roma “A-Men gli uomini, le nuove religioni e altre crisi” della coppia Walter Leonardi e Carlo Giuseppe Gabardini alla loro prima collaborazione artistica. La regia è affidata a Walter Leonardi che ne è anche l’interprete.

Dopo anni di amicizia nel 2013 i due autori si rincontrano professionalmente e nasce A-Men. La pièce viene selezionata in diversi Festival e rappresentata con successo di pubblico e critica. A Roma arriva ora per la prima volta.

A-Men è un racconto sempre in bilico fra ironia, dramma e poesia. Una contaminazione di linguaggi in un mix perfetto fra teatro di immagine (cuscini giganti trasparenti, ruote di bicicletta danzanti e burattini che fanno innamorare) a cui si affiancano i monologhi del protagonista. Un racconto tanto visionario quanto realistico e attuale.  E’ uno spettacolo sulla “crisi”, intesa nelle sue molteplici accezioni: la crisi di un uomo, la crisi totale di tutto ciò in cui credeva di credere.

Durante uno stand-up un attore comico si rende conto che non va mica bene, anzi, va proprio tutto parecchio male. Ne prende atto davanti al pubblico e l’unica soluzione che trova è quella di fuggire dal palco. La pièce diventa il suo viaggio di riconciliazione verso una vita diversa, vivibile a cui fa da contraltare il teatro.

A-Men è uno studio sulla crisi esistenziale intesa come cambiamento necessario a partite dalla ricerca del percorso da intraprendere, da cosa cercare per farsi aiutare e come interpretare il mondo complesso ed imprendibile che ci circonda.

A-Men parla di religioni vecchie e nuove, di spiritualità vecchia e nuova, di amore e morte, di come trovare un proprio posto nel mondo nutrendosi di crisi passate e in divenire foriere di un costante cambiamento.

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Tumblr

Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)