non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

UNA SPERANZA NELL’ARIA

 
una speranza nell'aria
una speranza nell'aria
una speranza nell'aria

 
Scheda
 

Autore:
 
Editore:
 
Stile
 
 
 
 
 


 
Contenuto
 
 
 
 
 


 
Piacevolezza
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
3 total ratings

 


In breve

«Riflessivo, sincero e, ebbene sì, ottimista, Una speranza nell’aria è il libro giusto nel momento giusto. Il libro di cui il mondo ha bisogno adesso.» Elizabeth Kolbert, autrice di La sesta estinzione, Premio Pulitzer 2015

0
Posted 24 settembre 2015 by

 
Recensione completa
 
 

Dieci anni dopo il bestseller I signori del clima, Tim Flannery, scienziato e scrittore, fa il punto sui cambiamenti climatici e su cosa può fare l’uomo per salvare se stesso e la Terra.

In tutte le parti del mondo la gente affronta le conseguenze di un clima profondamente mutato, che comporta tempeste e uragani sempre più frequenti, incendi, alluvioni e siccità. Per alcune popolazioni è già diventata una questione di sopravvivenza. Basandosi sugli studi più recenti, Flannery fotografa con lucidità la situazione attuale, analizza le cause del riscaldamento globale e delinea un futuro in cui l’uomo non sarà più dipendente dall’energia fornita dai combustibili fossili, ma svilupperà al meglio le tecnologie già esistenti per produrre energie rinnovabili. Dalla possibilità di immagazzinare in modo sicuro l’anidride carbonica in Antartide o sul fondo degli oceani alla produzione di biocarburanti, Tim Flannery non parla di fantascienza, ma di un futuro possibile e, soprattutto, dell’unico futuro in cui potremo sopravvivere su un pianeta in armonia con tutte le forme viventi.

Una speranza nell’aria, accessibile, chiaro e sintetico arriva in libreria in concomitanza con la Conferenza mondiale di Parigi sul clima (30 novembre-11 dicembre 2015) considerata decisiva per l’adozione di misure per contrastare l’emissione di gas serra.

«Flannery parla con rinnovata convinzione delle possibilità umane di controllare i cambiamenti climatici in atto. Da anni mostra al mondo della politica, dell’economia e al grande pubblico gli effetti devastanti del riscaldamento globale, e ora, con realismo e senza inutile pessimismo, analizza le potenziali fonti di energia pulita e spiega come il destino della Terra sia nelle nostre mani, nei nostri cuori e nelle nostre menti.» Kirkus Reviews

Scheda autore:

Tim Flannery, australiano, è uno dei massimi esperti mondiali sui cambiamenti climatici. Scienziato  ed esploratore, ha insegnato nell’University of Adelaide, è stato direttore del South Australian Museum. Fra i suoi libri Corbaccio ha pubblicato il bestseller I signori del clima, L’ultima tribù e Diario di un esploratore. Nel 2007 è stato nominato «Australian of the Year». Attualmente è responsabile del Climate Council.

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Tumblr

Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)