non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

SMITH&WESSON

 
9788807031229_quarta
9788807031229_quarta
9788807031229_quarta

 
Scheda
 

Autore:
 
Editore:
 
Pagine:
 
Stile
 
 
 
 
 


 
Contenuto
 
 
 
 
 


 
Piacevolezza
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
no ratings yet

 

Pro


Piacevole e spumeggiante

Contro


Irriverente e divertente


In breve

Rachel: Son qui perché se mi arrendo questa volta mi arrenderò tutta la vita.

0
Posted 1 ottobre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

Alessandro Baricco, classe ’58 nasce a Torino e molto presto esordisce come saggista con “Il genio della fuga. Due saggi sul teatro musicale di Gioacchino Rossini” per proseguire poi con il suo primo romanzo “Castelli di Rabbia”, vincitore del Premio Selezione Campielo e Prix Medicis Etranger, diventando la vera rivelazione nel panorama letterario italiano. E’ uno scrittore decisamente prolifico e dopo “Emmaus” nel 2009, “Tre volte l’alba” nel 2012, “Una certa idea di mondo” nel 2012 e “Palladium Lectures” nel 2013 ecco che  arriva nelle edicole italiane con una nuova opera: “Smith&Wesson”. L’opera in uscita nelle librerie il 29 ottobre 2014 è composta di 112 pagine, il prezzo è di 10,00 euro.

Sinossi:

Tom Smith e Jerry Wesson si incontrano davanti alle cascate del Niagara nel 1902. Nei loro nomi e nei loro cognomi c’è il destino di un’impresa da vivere. E l’impresa arriva insieme a Rachel, una giovanissima giornalista che vuole una storia memorabile, e che, quella storia, sa di poterla scrivere. Ha bisogno di una prodezza da raccontare, e prima di raccontarla è pronta a viverla. Per questo ci vogliono Smith e Wesson, la coppia più sgangherata di truffatori e di falliti che Rachel può legare al suo carro di immaginazione e di avventura. Ci vuole anche una botte, una botte per la birra, in cui entrare e poi farsi trascinare dalla corrente. Nessuno lo ha mai fatto. Nessuno è sceso giù dalle cascate del Niagara dentro una botte di birra. È il 21 giugno 1902. Nessuno potrà mai più dimenticare il nome di Rachel Green?
E sarà veramente lei a raccontarla quella storia?


Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)