non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

SE HO PAURA PRENDIMI PER MANO

 
9788863808032_se_ho_paura_prendimi_per_mano
9788863808032_se_ho_paura_prendimi_per_mano
9788863808032_se_ho_paura_prendimi_per_mano

 
Scheda
 

Autore:
 
Editore:
 
Stile
 
 
 
 
 


 
Contenuto
 
 
 
 
 


 
Piacevolezza
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
5 total ratings

 

Pro


Allegro e commuovente con le tinte del giallo

Contro


Decisamente da leggere.


In breve

E’ il primo romanzo di Carla Vistarini, un “approdo” logico per la sua lunga carriera di autrice. E’ stata paroliere per alcune canzoni di Mina, Ornella Vanoni, Patty Pravo, Renato Zero. Ha scritto sceneggiature per programmi televisivi tra il Settanta e il Duemila, collaborando con Proietti, Goggi e Costanzo. E’ stata autrice di commedie premiate dalla critica e con la sceneggiatura del film “Nemici d’infanzia” di Luigi Magni ha vinto il David di Donatello.

2
Posted 14 ottobre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

Si parla di una bella commedia romantica, allegra e commovente con una punta di “giallo” dei nostri giorni. Come ha commentato giustamente il padrino, Enrico Vaine: “…un romanzo compresso, una sceneggiatura già pronta, ma così piena che se ne potrebbero ricavare almeno 15 fra film, commedie e altre sceneggiature”.

La storia è molto moderna, una rapina in un supermercato, uno sparo e davanti a Smilzo il barbone, ex analista finanziario c’è una bambina “una nana di tre anni “(cit. dal libro), assolutamente sola. E comincia così la fuga per salvare questa sconosciuta sfrontata e impertinente attraverso i vicoli e le strade di Roma, anche se lui non sa che farsene di lei e non sa perchè vuole proteggerla.  Si capisce facilmente che l’autrice si affeziona ai suoi “cattivi” e mano a mano che procede nel racconto li rende quasi più buoni; sicuramente più simpatici come lo sono per lei.
In questa fuga entrano una serie di personaggi: “I cattivi”, la polizia, un prete, un anziano professore e un chihuahua e tutti insieme riusciranno a cambiare il destino…Il finale è sacro come in ogni libro giallo, chi è preso da curiosità..si leggerà il romanzo.


M.C.C.

 
Avatar of M.C.C.


  1.  
    Lucio
     
     
     
     
     

    Letto , anzi divorato. E’ intenso e si ride sì, anche , ma fa pensare e riflettere. Consigliato.




  2.  
    Piera di Roma
     
     
     
     
     

    Bello. Si legge tutto d’un fiato, quando inizi non ti stacchi più. E’ anche un giallo, ma anche commedia, e soprattutto è scritto bene. Fa ridere e piangere. Mi sento di consigliarlo a chi cerca letture avvincenti, che coinvolgono e divertono.





Risposte


(required)