non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

IL DVD DE IL CULTO DI CHUCKY

 
Regia
 
 
 
 
 


 
Soggetto
 
 
 
 
 


 
Sceneggiatura
 
 
 
 
 


 
Fotografia
 
 
 
 
 


 
Colonna sonora
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
no ratings yet

 


In breve

Questo nuovo Il culto di Chucky è il settimo installment di una delle saghe più longeve (in termini di estensione temporale) del cinema horror recente. Un arco temporale di quasi trent’anni, quello che vede protagonista il sadico bambolotto creato da Don Mancini (portato sullo schermo, per la prima volta, da Tom Holland nel 1988) che ha visto progressivamente sostituire la cupezza horror dei primi capitoli con un’attitudine giocosa al grottesco e all’autoironia, incarnata da un “mostro” dalla battuta sempre pronta prima di compiere un omicidio.

0
Posted 20 dicembre 2017 by

 
Recensione completa
 
 

Questo nuovo Il culto di Chucky è il settimo installment di una delle saghe più longeve (in termini di estensione temporale) del cinema horror recente. Un arco temporale di quasi trent’anni, quello che vede protagonista il sadico bambolotto creato da Don Mancini (portato sullo schermo, per la prima volta, da Tom Holland nel 1988) che ha visto progressivamente sostituire la cupezza horror dei primi capitoli con un’attitudine giocosa al grottesco e all’autoironia, incarnata da un “mostro” dalla battuta sempre pronta prima di compiere un omicidio. Una tendenza che non è stata tradita nemmeno in questo settimo film, in cui tuttavia Mancini (di nuovo regista e sceneggiatore) ha voluto inserire una rinnovata tendenza all’effetto gore, con un gioioso sadismo che non si vedeva da tempo.

Il dvd targato Universal, che si presenta con un basilare menù, rende bene nel comparto video l’ottima fotografia del film, con una gestione ottimale del contrasto che fa risaltare al meglio il rosso del sangue sullo sfondo del bianco asettico, luminoso e quasi innaturale, degli interni dell’ospedale psichiatrico. L’audio prevede la presenza di un Dolby Digital 5.1 di buon livello in tutte e cinque le tracce presenti (inglese, italiano, francese, tedesco e spagnolo) con un’ampia scelta di sottotitoli (ben 15 lingue in tutto). Un peccato, tuttavia, la mancata possibilità di visionare il film col commento del regista (possibilità invece presente nella sequenza di scene eliminate, inserite negli extra).

I contenuti speciali comprendono appunto, oltre all’interessante selezione di sequenze tagliate (che aiutano a precisare meglio il personaggio dell’infermiere Carlos, rimasto un po’ in ombra nel montaggio definitivo del film), tre divertenti documentari sulla realizzazione del film, di durate comprese tra i cinque e i sette minuti: il primo più generale, comprensivo di interviste a Mancini, ai membri del cast e al tecnico degli effetti speciali Tony Gardner, il secondo più direttamente dedicato a svelare i dettagli tecnici della realizzazione e dell’animazione del bambolotto, e il terzo che getta uno sguardo sulla vita di cast e crew sul set, con l’interessante confronto tra Brad Dourif (voce di Chucky in tutti e sette i film della serie) e sua figlia Fiona, qui protagonista principale.

Video: 8

Audio: 7

Extra: 6,5

 

GALLERY

 


DVD

Marco Minniti

 
Avatar of Marco Minniti


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)