non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

ANNIE PARKER – a favore della lotta contro i tumori al seno

 
annie_parker_poster_ita
annie_parker_poster_ita
annie_parker_poster_ita

 
Scheda
 

Genere:
 
Regista:
 
Attori: , ,
 
Durata:
 
Sceneggiatura: , ,
 
Data Di Uscita Nelle Sale:
 
Regia
 
 
 
 
 


 
Soggetto
 
 
 
 
 


 
Sceneggiatura
 
 
 
 
 


 
Fotografia
 
 
 
 
 


 
Colonna sonora
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
no ratings yet

 

Pro


Un film da non perdere

Contro


Un'iniziativa lodevole per far conoscere un male che ancora oggi si sottovaluta


In breve

Una vita perfetta sconvolta dalla scoperta dell’orribile male, il male moderno:il cancro al seno.

0
Posted 4 ottobre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

Dal 30 ottobre nei cinema sarà proiettato “Annie Parker” un film basato sulla storia vera di due donne Annie Parker (Samantha Morton) e Mary-Claire King (Helen Hunt) che si troveranno a combattere una comune lotta contro il tumore del seno. Una parte dell’incasso del film sarà devoluta a sostegno dei progetti dell’associazione G. Komen Italia, per la lotta ai tumori del seno. La regia è di Steven Bernstein mentre la sceneggiatura è di Adam e Steven Bernstein e Michael Moss. La pellicola è prodotta da Keith Kjarval, Steven Bernstein e Clarck Peterson. Fra gli interpreti: Samantha Morton, Aaron Paul e Helen Hunt.

Sinossi: 

Basato su una storia vera, il film Annie Parker conduce lo spettatore attraverso l’incredibile storia di Annie Parker (Samantha Morton nel film), una donna che per tutta la vita si è trovata ad affrontare e combattere il cancro. Dopo aver perso la madre e la sorella Annie si convince che anche lei sarà colpita dallo stesso male e purtroppo, per ben tre volte, questa sua paura si tramuta in realtà. Forte e tenace non si dà mai per vinta, non perde la speranza e arriva a sconfiggere questo terribile male. La sua storia, insieme a quella di moltissime altre donne, accompagna, nella trama del film così come nella realtà dei fatti, gli studi della dottoressa Mary-Claire King (Helen Hunt nel film), che la portano alla sensazionale scoperta dell’esistenza di un collegamento genetico in determinati tipi di cancro al seno e del gene BRCA-1, di immenso valore anche nello studio di molte altre malattie

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Tumblr

Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)