non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

48 HOUR FILM PROJECT

 
le Bestvem e Pif
le Bestvem e Pif
le Bestvem e Pif

 
Scheda
 

Genere:
 
Regia
 
 
 
 
 


 
Soggetto
 
 
 
 
 


 
Sceneggiatura
 
 
 
 
 


 
Fotografia
 
 
 
 
 


 
Colonna sonora
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
2 total ratings

 


In breve

Il 48 Hour Film Project Roma, giunto alla sua ottava edizione, ha ottenuto anche quest’anno il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale. Partner del concorso il Nuovo Cinema Aquila, lo IED, Forme Nude, Associazione Nazionale Scenografi Costumisti e Arredatori, Cineama, Elephant\Studio. l’evento è patrocinato e sostenuto dalla Regione Lazio.

0
Posted 21 novembre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

sI è conclusa al Nuovo Cinema Aquila di Roma, con una platea gremita la cerimonia di premiazione del The 48 Hour Film Project Roma, il concorso internazionale per filmmakers che annualmente si svolge in oltre 100 città in tutto il mondo e che quest’anno a Roma è stato organizzato da Le Bestevem, team di lavoro al femminile che ha curato il concorso e che opera nella promozione e nel sostegno dell’arte.

Il premio per il miglior film vincitore di questa edizione del contest Invisibile del gruppo  Blue&Berry che si è aggiudicato anche il premio per la migliore interpretazione maschile andata all’intero cast e il premio per il miglior montaggio. Il team vincitore ha ricevuto anche un biglietto aereo per partecipare alla finale mondiale negli States.

Il Premio per la miglior regia è andato a Ospedale delle bambole del gruppo La bottega degli artisti interpretato da Marcello Mazzarella. Ospedale delle bambole si è aggiudicato anche il  premio per la miglior sceneggiatura. Il Premio del pubblico è andato invece a Normale Normalissimo del Gruppo Folià. Il premio per la migliore interpretazione femminile lo ha vinto Un film d’amore del gruppo Cicova. La miglior fotografia è andata a Condoglianze del gruppo Mirelatives che vince anche il premio per la migliore colonna sonora originale.

Il premio per la migliore scenografia è stato vinto da Stalker del gruppo Rospo Production. Il premio per i migliori costumi è andata a Non uscirai vivo da questo mondo del gruppo Grapevine che si aggiudica anche il premio per il miglior uso del genere.

Il premio per il miglior uso dei mezzi tecnici è andato a Amore a domicilio del gruppo Ookami. il miglior uso del personaggio L’anno dei Falisci del gruppo 13 production. Il premio per il miglior uso dellabattuta a Il brillantante ecologico del gruppo Sta senza pensier.

 

Tra i giurati presenti in sala il direttore della fotografia e regista Daniele Ciprì, la scrittrice Melissa P e il montatore Cristiano Travaglioli. Hanno invece mandato dei videomessaggi gli altri componenti della giuria del concorso: Ian AndersonLina WertmüllerValerio Mastandrea.  

la serata è stata moderata da Massimo Apa, storico conduttore di The 48 Hour Film Project, con lui Eva Basteiro Bertolì, membro de Le Bestevem, tra gli ospiti anche Pierfrancesco Diliberto in arte Pif eMatteo Rovere.

I premi sono stati realizzati appositamente per il contest da Mario Gualandri, poliedrico artista e scultore romano che, con il suo brand “Forme Nude”, ha portato un valore aggiunto a questa edizione del concorso.


Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)