non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

LA CUCINA “GREEN & GLOCAL”

 
Logo_GREEN&GLOCAL
Logo_GREEN&GLOCAL
Logo_GREEN&GLOCAL

 
Scheda
 

Genere: ,
 
Location:
 
Calendario:
 
Organizzazione
 
 
 
 
 


 
Presentazione
 
 
 
 
 


 
Illuminazione
 
 
 
 
 


 
Location
 
 
 
 
 


 
Qualità
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
4.5/ 5


User Rating
2 total ratings

 


In breve

Dal 26 al 29 novembre 2014 il ristorante dell’hotel La Traviata interpreta alcune eccellenze lombarde: il Carnaroli della Riserva San Massimo nel pavese e l’olio extravergine dell’Olearia Caldera nel bresciano

0
Posted 17 novembre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

“Green & Glocal”, un concept originale per valorizzare i prodotti territoriali in una dimensione internazionale: è la proposta gastronomica dell’Hotel Milano Scala, primo hotel a emissioni zero del capoluogo lombardo (www.hotelmilanoscala.it).  Il progetto si integra perfettamente nella filosofia di questa struttura eco-chic nel cuore di Brera, che ha saputo abbinare eleganza ed eccellenza con sostenibilità ambientale e responsabilità etica. Al Milano Scala una ristorazione green e locale, che utilizza solo prodotti biologici del territorio e pone un’attenzione particolare nel limitare dispendi energetici e scarti, incontra la naturale dimensione globale dell’hotel, che si rivolge a una clientela internazionale.

Nell’ambito della sua proposta di cucina “GREEN & GLOCAL”, il ristorante La Traviata ospita all’interno del proprio menu serale alcune elaborazioni di prodotti legati al territorio. Per l’occasione le creazioni del giovane e talentuoso chef Fabio Castiglioni, che da quest’anno è a capo della cucina dell’hotel, incontreranno altre eccellenze provenienti dal Nord Italia.

Dal 26 al 29 novembre a fare da protagonisti saranno alcuni prodotti tipici lombardi. Ospite nella cucina di Castiglioni sarà l’autentico Carnaroli dell’azienda agricola della Riserva San Massimo che nasce nel pavese, all’interno del Parco Regionale Lombardo della Valle del Ticino (http://riservasanmassimo.net/). Al riso con il marchio blu del Parco Ticino Produzione Controllata si affianca l’olio extravergine di oliva Garda Bresciano D.O.P. 100% italiano dell’Olearia Caldera, giovane azienda di Manerba del Garda (BS) i cui prodotti sono espressione genuina del territorio e della cultura olearia gardesana (http://www.oleariacaldera.com/).

A dicembre la cucina de La Traviata ospiterà i formaggi e derivati del latte biologici della Fromagerie Haut Val d’Ayas in Val d’Aosta.

Il ristorante La Traviata apre per cena anche agli ospiti esterni dell’hotel tutti i giorni, tranne la domenica, dalle 19.30 alle 22.30.


Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)