non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

BOBO RONDELLI CANTA PIERO CIAMPI AL TEATRO ALFIERI DI CASTELNUOVO BERARDENGA

 
Bobo-640x330 - Copia
Bobo-640x330 - Copia
Bobo-640x330 - Copia

 
Scheda
 

Genere:
 
Protagonisti:
 
Location:
 
Calendario:
 
Orario:
 
Organizzazione
 
 
 
 
 


 
Presentazione
 
 
 
 
 


 
Illuminazione
 
 
 
 
 


 
Location
 
 
 
 
 


 
Qualità
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
no ratings yet

 


In breve

Roberto Rondelli, detto “Bobo” cantautore, poeta e attore, è nato nel 1963 a Livorno, città che ispira da sempre la sua carriera artistica. Durante la sua lunga ascesa ha conquistato diversi premi e piazza.

0
Posted 13 ottobre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

Venerdì 24 ottobre alle ore 21.15 il cantautore livornese porta in scena uno spettacolo tutto dedicato all’ illustre concittadino Piero Ciampi. Il Teatro Vittorio Alfieri di Castelnuovo Berardenga festeggia gli 80 anni del poeta e cantautore Piero Ciampi ospitando venerdì 24 ottobre, alle ore 21.15, lo spettacolo di Bobo Rondelli dal titolo “Ciampi ve lo faccio vedere io”.  L’omaggio a uno dei più importanti cantautori italiani, che apre la stagione teatrale del Teatro Alfieri, s’inserisce nell’ambito di “Network Sonoro” all’interno del progetto “Giovani Live!” e rinnova la collaborazione con il Musicus Concentus di Firenze.

Uno show per celebrare la musica e il genio maledetto di Ciampi. Artista instancabile e prolifico, il cantautore Bobo Rondelli dedica un intero spettacolo all’illustre concittadino Piero Ciampi, artefice di capolavori che negli anni ’70 hanno reinventato la musica d’autore italiana. Uno show scarno e minimale dove un tavolino, un bicchiere di vino e poche luci, con l’accompagnamento musicale di Fabio Marchiori alle tastiere e di Filippo Ceccarini alla tromba, enfatizzano la musica e il genio maledetto di Ciampi. Due vite, quelle di Ciampi e Rondelli divise dal tempo, che spesso trovano forti punti in comune, tanto che la critica si è frequentemente spesa in paragoni tra i due artisti. Durante lo spettacolo in scena sul palco del teatro castelnuovino, Rondelli ripercorrerà il repertorio ciampiano, a partire dal brano ‘Io e te, Maria’, che il cantautore livornese aveva reinterpretato nell’album  ‘Disperati, intellettuali, ubriaconi’, registrato con Stefano Bollani.

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Tumblr

Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)