non solo recensioni…

 
 


 
Da non perdere
 

ASSEGNAZIONE DEL PREMIO “AGAVE DI CRISTALLO”

 
agave di cristallo
agave di cristallo
agave di cristallo

 
Scheda
 

Genere:
 
Organizzazione
 
 
 
 
 


 
Presentazione
 
 
 
 
 


 
Illuminazione
 
 
 
 
 


 
Location
 
 
 
 
 


 
Qualità
 
 
 
 
 


 
Total Score
 
 
 
 
 
5/ 5


User Rating
no ratings yet

 


In breve

Nel clima di una città d’arte e cultura come Pietrasanta, perla della Versilia si è conclusa la nona edizione della rassegna Agave di Cristallo – premio ai film con i migliori dialoghi.

0
Posted 24 novembre 2014 by

 
Recensione completa
 
 

Il film italiano vincitore per la qualità dei dialoghi è stato “Ti ricordi di me?” di Rolando Ravello con Ambra Angiolini ed Edoardo LeoLa motivazione firmata dal noto critico cinematografico Valerio Caprara è la seguente :“La pellicola, sulla base della sceneggiatura di uno sperimentato professionista come il collega Paolo Genovese, s’interroga e interroga il pubblico sulle difficoltà e i rischi che la convivenza comporta anche per i più teneri tra gli innamorati. I toni garbati e favolistici delle battute contribuiscono, in effetti, alla felice coesione di un cast immune dai già usurati cliché della neocommedia italiana”.

Si aggiudica il premio per il miglior film straniero “The Giver – Il mondo di Jonas” di Phillip Noyce con Meryl Streep, Katie Holmes e Jeff Bridges, proiettato in apertura del festival con grande successo a oltre 500 studenti delle scuole superiori di Pietrasanta. Per il miglior prodotto televisivo è stata invece scelta dalla giuria dell’Agave “Gomorra – La serie” per cui hanno ritirato il premio Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli, sceneggiatori della fiction.

Il premio Agave per la qualità dei dialoghi nei suoi film, con una menzione speciale al film “Pasolini” è andato ad Abel Ferrara, che ha voluto essere presente personalmente a ritirare il riconoscimento. “Il cinema è dove si trova il tuo cuore ” ha detto Ferrara “ in un luogo dove la cultura supporta gli artisti, come sta facendo la città di Pietrasanta con questa rassegna.”

Luca Miniero, altro amato regista italiano, ha ricevuto il premio per la qualità dei dialoghi della commedia italiana, mentre Piera Degli Esposti ha ricevuto il premio per l’interpretazione “proprio per aver valorizzato la cine-letterarietà nei ruoli interpretati” ha spiegato Christian Floris sul palco.

La serata è stata anche l’occasione per Piera Degli Esposti per presentare il nuovo documentario “Le storie di Piera” di Peter Marcias, già regista del film “Liliana Cavani, una donna nel cinema”.

La cerimonia è proseguita con l’assegnazione del premio per il miglior cortometraggio a “Ricotta e caffè” di Sebastiano Rizzo, sul palco con Enrico Lo Verso, interprete del suo prossimo film“Nomi e cognomi” e per la qualità del dialogo intergenerazionale a “Maicol Gecson” di Enrico Audanino e Francesco Calabrese, per cui ha ritirato il premio il talentuoso e giovanissimo attore Tommaso Maria Neri, già interprete di “La solitudine dei numeri primi” di Saverio Costanzo.

Infine, uno spazio speciale è stato riservato al film “Annie Parker” di Steven Bernstein, che ha ricevuto il premio Agave per la valorizzazione del dialogo come strumento di informazione sociale nella cinematografia; Rosanna Banfi, testimonial dell’associazione Susan G. Komen per la lotta ai tumori al seno è intervenuta telefonicamente alla serata

Stefano De Martino ideatore e patron del Festival e già autore del più noto Premio Lunezia, nel discorso di chiusura del galà di premiazione di ieri sera dichiara: “Sono contento che questa nuova cultura di valorizzazione della cinematografia basata sulla qualità dei dialoghi prosegua in un territorio importante come quello di Pietrasanta auspicando che questa terra così ricca di cultura e fascino continui ad accogliere e a far crescere la nostra importante manifestazione”.

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Tumblr

Redazione

 
Avatar of Redazione
Inserire qui una breve nota biografica.


0 Commenti



Commenta per primo!


Risposte


(required)